News ed Eventi

Cerchiamo di servire il Signore con tutto il cuore e la volontà. Ci darà sempre più di quanto meritiamo.

Home page Versione ipovedenti

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica
Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica. Verifica qui.

News ed Eventi

News ed eventi

01-04-2017
GIORNATA MONDIALE SULL’AUTISMO

“Gli Angeli di Padre Pio” si illuminano di Blu

 

Domani, 2 aprile 2017 ricorrerà la Giornata mondiale della consapevolezza sull’Autismo promossa dall’ONU e quest’anno alla sua decima edizione. L’evento sarà celebrato in tutto il mondo con appuntamenti di informazione, formazione, solidarietà e sostegno.

Il blu è il colore scelto per “identificare” le iniziative svolte da istituzioni e associazioni e può essere utilizzato per manifestare solidarietà e promuovere conoscenza.

Ogni anno, infatti, i più importanti monumenti, o luoghi simbolo, in ogni parte del mondo, vengono illuminati di blu: dal one World Trade Center di New York alle Cascate del Niagara.

Sono milioni al mondo, e migliaia in Italia, le famiglie che hanno a che fare nella vita di tutti i giorni con questo disturbo. Nonostante molti studi, non è noto ancora quali siano le cause dello sviluppo dell’autismo. Le sindromi dello spettro artistico sono fra le più complesse da trattare e richiedono conoscenze e competenze da parte di tutti i professionisti coinvolti, non solo, necessitano di consapevolezza, collaborazione e impegno di tutti, genitori, studenti, docenti, per la definizione e realizzazione del progetto di vita.

Molti sono gli Enti che hanno già promosso iniziative di vario genere, quale ad esempio la Fondazione Centri di Riabilitazione Padre Pio Onlus che intende supportare progetti di sperimentazione e di ricerca anche in ambito universitario (è proprio di questi giorni, la firma dell’accordo quadro con l’Università di Foggia che va proprio in questa direzione: didattica, ricerca e collaborazione progettuale scientifica).

Il Presidio d’eccellenza “Gli Angeli di Padre Pio” della Fondazione è la struttura che, oltre sei anni fa,  i Frati Minori Cappuccini della Provincia Religiosa di Sant’Angelo e Padre Pio hanno voluto dotare delle più moderne tecnologie per la riabilitazione con lo scopo di donare le stesse opportunità terapeutiche alla gente del sud ed in particolare i pugliesi, riducendo notevolmente i cosiddetti “viaggi della speranza” e allo stesso tempo, contribuendo ad aumentare la mobilità attiva da tutte le altre regioni compreso quelle di centro e nord Italia. Il Presidio è dotato di tecnologie innovative anche per la riabilitazione degli utenti affetti da autismo e da professionisti di notevole levatura scientifica guidati dal Direttore Sanitario dr.ssa Serena Filoni.

- Dottoressa, cosa farà quest’anno la Fondazione per celebrare la Giornata mondiale per l’Autismo?

Innanzitutto, domani il Presidio “Gli Angeli di Padre Pio” si illuminerà di blu al pari dell’One Trade Center in segno di solidarietà e sensibilizzazione dell’opinione pubblica. Inoltre, in questi giorni e per una settimana, tutti gli operatori saranno particolarmente disponibili e dedicati a tutti coloro che vorranno visitare la struttura conoscere le opportunità tecnologiche offerte in convenzione con il SSR, dai Frati a chi è affetto da questo problema e alle loro famiglie: miranti a promuovere semplici abilità e l’attenzione selettiva con la realtà virtuale “Nirvana” oppure a stimolare interazioni educative, promuovere specifiche abilità attraverso l’utilizzo della superficie interattiva “Myro” per la manipolazione di oggetti reali, controllo di forza e applicazioni touch. Il beneficio dato dall’utilizzo combinato di queste tre modalità di controllo è il diretto collegamento alle attività della vita quotidiana, permettendo di migliorare coordinazione, concentrazione e tutti i benefici che una realtà virtuale immersiva attraverso il gioco porta a coloro che soffrono della sindrome di “Rain Man” (il film interpretato da uno straordinario Dustin Hoffman nel 1988).

- ma la Fondazione, ha in trattamento pazienti affetti da questo disturbo?

Sì, sia il Presidio “Gli Angeli” che molti altri ambulatori della Fondazione che coprono in maniera capillare tutto il territorio della provincia e si parla di circa un centinaio di bambini. Per questo, abbiamo anche presentato la nostra candidatura a far parte della rete assistenziale territoriale sanitaria e sociosanitaria per i Disturbi dello Spettro Autistico di cui al R.R. n. 9/2016 riscuotendo notevole successo e attenzione da parte del mondo politico e istituzionale di tutti i Comuni della Provincia che hanno offerto immediatamente disponibilità e collaborazione e che hanno visto con decisa approvazione la possibilità che la Fondazione punti ad elevare la qualità erogativa e la presenza di tecnologie innovative anche sul territorio ed in particolare per la riabilitazione di coloro che sono affetti da questa patologia.

Galleria fotografica

GIORNATA MONDIALE SULL’AUTISMO GIORNATA MONDIALE SULL’AUTISMO GIORNATA MONDIALE SULL’AUTISMO GIORNATA MONDIALE SULL’AUTISMO GIORNATA MONDIALE SULL’AUTISMO GIORNATA MONDIALE SULL’AUTISMO GIORNATA MONDIALE SULL’AUTISMO GIORNATA MONDIALE SULL’AUTISMO GIORNATA MONDIALE SULL’AUTISMO GIORNATA MONDIALE SULL’AUTISMO GIORNATA MONDIALE SULL’AUTISMO